Claudia CAMPANA
Ortottista Ospedale Oftalmico di Torino

Presidente nazionale AIORAO
Associazione Italiana Ortottiste e
Assistenti di Oftalmologia ASL 1




IL PARERE DELL'ORTOTTISTA


"Meglio non chiudere un occhio…" ma chiuderlo al momento giusto!": così esordisce la signora Claudia Campana, presidente dell'AIORAO, e aggiunge: " Nei primi tre anni di vita si sviluppa il sistema visivo. Se questo processo viene ostacolato da fattori patologici (vizi di refrazione, disturbi della motilità oculare, altre malattie oculari), l'assenza di una diagnosi precoce può condurre l'occhio del bambino ad una situazione di irreversibile ambliopia. L'ambliopia, cioè un deficit della acuità visiva di un occhio, ha quale conseguenza un'anomalia del coordinamento visivo. Un semplice controllo oftalmologico entro i primi tre anni di età può essere di fondamentale importanza per una diagnosi precoce e per un eventuale positivo trattamento. La collaborazione del medico è indispensabile per abbattere l'incidenza dell'ambliopia nella popolazione infantile". La signora Campana, riferendosi ai bambini, conclude con un motto: "Aiutamoli a vederchi chiaro!".